In Inghilterra c’è una richiesta per il numero 10 rossonero.

Il club rossonero, infatti, vuole prendere un altro esterno destro offensivo prima di pensare alla cessione del giapponese. Finora l’ex CSKA Mosca ha collezionato meno di 100 minuti totali in campo ed è stato sovrastato da Suso nelle gerarchie. Vincenzo Montella crede poco nel giocatore, pur rispettandolo per impegno e professionalità. Ma le sue caratteristiche non sembrano sposarsi bene con le idee di calcio del mister.

Stando a quanto riferito dal giornalista Michele Criscitiello di Sportitalia, il Watford è tra le società interessate a Honda. La squadra è allenata da Walter Mazzarri e vede nel numero 10 del Milan un buon rinforzo. Però la trattativa si presenta complicata. Probabilmente per via del discorso che accennavamo prima sulla necessità dei rossoneri di reperire un rimpiazzo e sia per ragioni economiche, visto che il fantasista nipponico percepisce 2.7 milioni di euro netti annui. Inoltre bisognerà vedere se il calciatore stesso accetterebbe la destinazione.

Sulle tracce dell’ex CSKA Mosca ci sono pure alcune franchigie della MLS, mentre le offerte dalla Cina sono tutte state respinte finora. Il Milan per il cartellino non potrà avere, in caso di cessione, grandi pretese. Infatti Honda va in scadenza a giugno 2017 e pertanto nessuno vorrà investire grosse cifre. Se dovessero arrivare 2-3 milioni sarebbe già un discreto bottino, seppur insufficiente per operare in entrata.

Comments

comments

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *